Green Economy

Rohrfabrik in Bad Schmiedeberg

Anzeige_Italien_2018_05_17.inddGREEN ECONOMY: SOCIETA’ DEL GRES, Gruppo STEINZEUG KERAMO, OFFRE UN CONTRIBUTO REALE

Durante ECOMONDO presso il polo fieristico di Rimini, si è tenuta l’ottava edizione degli Stati Generali della Green Economy 2019, conference dedicata al tema “Green New Deal e sfida climatica: obiettivi e percorso al 2030″. Le valutazioni e i dati che sono emersi, purtroppo, non sono per nulla positivi.
L’uso di materie non rinnovabili è in continua crescita, ma, ancor più grave, è il calo degli investimenti nelle rinnovabili che spaventa per il futuro. La crisi ambientale è in atto e sta peggiorando, mettendo a rischio l’integrità del nostro ambiente.
Società del Gres – Gruppo Steinzeug Keramo ha un approccio in controtendenza rispetto ai dati offerti dagli Stati Generali. I principi della Green Economy sono centrali nel ciclo produttivo delle tubazioni in Gres ceramico.
La produzione delle condotte in gres, nei nostri stabilimenti, avviene con tecnologie innovative che accorciano i tempi di lavorazione e di cottura dei materiali limitando così l’impiego energetico e le emissioni di CO2 in atmosfera. Tutta la produzione delle tubazioni e pezzi speciali nei nostri stabilimenti è basata su:
– Utilizzo di materiali ecologici, naturali e riciclabili: terra, materiale ceramico di recupero, acqua proveniente dai precedenti cicli di lavorazione e calore recuperato dagli essiccatoi e forni di cottura;
– Uso di energia rinnovabili: energia elettrica 100% eolica, bio-gas in misura sempre più crescente al posto del gas naturale, recupero del calore dalle diverse fasi di lavorazione;
– Gestione responsabile dell’acqua che prevede il completo riutilizzo dell’acqua di lavorazione e trattamento della stessa prima della restituzione in ambiente.
Le tubazioni in Gres possono essere definite, dunque, ecologicamente sostenibili.
Il concetto di sostenibilità ambientale, oltre al principio ecologicamente sostenibile, si basa su altri due con i quali deve interagire in modo sinergico e contemporaneo e cioè economicamente conveniente e socialmente equo.
Le condotte in gres basano la loro convenienza economica sull’equilibrio tra il costo iniziale di fornitura/installazione e i costi di esercizio e ammortamento. I costi di esercizio e ammortamento sono particolarmente ridotti grazie alla longevità e resistenza del gres che supera i 100 anni di vita utile, caratteristica certificata dalla norma UNI EN 295 in cui l’aggiornamento del 2013, per la prima volta e in modo rivoluzionario, affronta anche gli aspetti economici e ambientali del materiale.
Il gruppo Steinzeug Keramo è molto attento alla responsabilità sociale che avviene in due fasi. La prima durante la produzione, infatti, la qualità della vita e dell’ambiente di lavoro nei siti produttivi è di altissimo livello così da migliorare notevolmente la sicurezza. La seconda fase verso la società esterna si manifesta attraverso progetti mirati per la salvaguardia dell’ambiente come riforestazioni e bonifiche anche in ambito urbano. Queste iniziative garantiscono il rispetto per l’ambito sociale e migliorano la vita della comunità.
Gli sforzi profusi da Steinzeug Keramo nell’attuazione totale del concetto di Circular Economy e Green Economy nel ciclo produttivo, sono certificati Cradle to Cradle ® dall’associazione di internazionale EPEA. Il progetto C2C® è un approccio che si ispira alla natura, ovvero consiste nel realizzare sistemi industriali adattandoli ai modelli della natura. L’industria deve preservare e valorizzare gli ecosistemi e i cicli biologici, pur mantenendo i cicli produttivi. Si tratta, dunque, di una visione in cui dimensione industriale e sociale intendono creare sistemi che non siano solo efficienti, ma essenzialmente compatibili ambientalmente, realizzando così una società umana totalmente priva di rifiuti.
C2C® certifica che i nostri prodotti sono costruiti con materiali eco-compatibili 100% naturali, innocui e riciclabili. Ogni singolo componente utilizzato viene controllato e verificato con la lunga lista delle sostanze proibite indette dalla certificazione C2C®, offrendo così una nuova dimensione di sicurezza. Si certifica, inoltre, che la produzione è alimentata da energie rinnovabili con una gestione attenta e responsabile dell’acqua nel rispetto dei principi sociali.
Steinzeug Keramo ha creato un sistema industriale con una produzione di rifiuti nulla, poiché tutti quei prodotti che risultano non idonei vengono macinati e introdotti nuovamente nel ciclo produttivo come chamotte. Quest’ultima è una componente fondamentale nella mescola delle materie prime per la realizzazione di tubazioni in Gres ceramico per conferire tutte quelle qualità riconosciute dalla normativa UNI EN 295. I siti produttivi hanno anche il ruolo di centro di riciclaggio per altre aziende di materiale ceramico.
Il nostro apporto verso un modello di Green Economy è concretizzato ogni giorno all’interno dei nostri siti produttivi progettando e realizzando prodotti sempre più efficienti nel rispetto dell’ambiente. Steinzeug Keramo investe nello sviluppo sostenibile per la tutela dell’ambiente e delle persone.

 

icona-pdfSCARICA IL PDF

Written By

Laureato in Civil Engineering for Risk Mitigation presso il Politecnico di Milano, ha ottenuto l’abilitazione alla professione di ingegnere civile e ambientale nel febbraio del 2018. Da Luglio 2019 lavora in Società del Gres, gruppo Steinzeug-Keramo, come Sales Engineer. Si occupa dell’organizzazione e l'attuazione delle attività promozionali di supporto alla vendita, del supporto tecnico ai progettisti e delle attività di formazione tecnica. Cura la diffusione e la conoscenza dei software, degli strumenti tecnico-promozionali, dei siti Internet aziendali, di cui gestisce il continuo sviluppo metodologico ed informatico.